Il Valdarno

Una terra di confine, mix perfetto di identità locali distinte, una valle che porta con sé l’eredità di quei suoni e quelle parole che hanno dato origine alla lingua italiana.

Una valle accogliente percorsa da un grande fiume, il fiume Arno, che storicamente ha accompagnato con il susseguirsi dei secoli lo sviluppo storico e culturale del centro della penisola Italiana.

Praticamente incastonato tra Firenze, Arezzo e il Senese (confinante con le dolci forme delle colline del Chianti), il Valdarno è da sempre terra di passaggio per artisti e mercanti; terra dove le creazioni si fondono con sapori tradizionali e genuini, figli di una terra generosa e rimembranti epoche passate.

Proprio partendo dal simbolo cittadino creato da Andrea Della Robbia, graficamente rielaborato come omaggio ad una identità in evoluzione come i tempi odierni, i Fratelli Bonci proseguono una tradizione familiare nella produzione di prelibatezze pasticcere di prima qualità.

Uno stemma custodito nell’antico edificio della Collegiata di San Lorenzo in Montevarchi, cuore pulsante dei destini cittadini, custode del fonte battesimale e della reliquia del Sacro Latte, risalente al XV Secolo: un inevitabile tributo alla storia di una città, alle tradizioni di un territorio che tanto ha dato alla storia italiana, attraversato nelle epoche da inevitabili cambiamenti.

Mostrando 1 - 6 di 6 articoli

Mostrando 1 - 6 di 6 articoli